FAGGIO, oltre i limiti

Fagus Sylvatica insegna ad essere liberi, concedendo fortuna ed abbondanza. Offre protezione ai viandanti sotto ai suoi rami.

L’aspetto di rami e radici spesso contorti, ricordano un serpente, probabilmente per questo il Faggio è considerato portatore di conoscenza.

Il faggio ci spinge a ricercare la conoscenza ed a migliorare noi stessi, spingendoci ad uscire dalla routine. Senza mettersi in gioco, provare ad andare oltre, provare a superare i limiti attuali, si rischia di rimanere bloccati.

Per evitare situazioni stagnanti, possiamo modificare idee e credenze, testare noi stessi e le nostre capacità provando qualcosa di nuovo.

Per la pratica yoga, scegli una posizione sfidante. Non per tutti sarà la stessa posizione, scegli quella adatta a te. Qualcosa che consideri al di fuori della tua portata, eccessivamente impegnativa.

Prepara il corpo con un riscaldamento appropriato ed allenati con esercizi propedeutici.

Con fiducia nelle tue capacità, coraggio e senza dimenticare la sicurezza (non farti male!) divertiti a sfidare te stesso. Inizia con un piccolo passo e vedi, nel tempo, quali risultati raggiungerai.

Buona pratica.

Namaste, Enrica

Pubblicato da EnricaBertazzoTuataraYoga

Insegnante Yoga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: